Cyrille Doublet  – voce; Laurianne Langevin – piano

L’omaggio di Cyrille Doublet e Laurianne Langevin a Édith Piaf è intimo e delicato.
Se non fosse una parola desueta si potrebbe definire “bello” nella sua migliore accezione.
Bellezza intesa come limpido e luminoso. Musicale e intenso come la vita della chanteuse francese, il delicato tocco di Cyrille Doublet e l’emozionante voce di Laurianne Langevin.
L’accezione diviene pertanto eccezione. Ecco, Paris-Piaf è un disco eccezionalmente “bello”.
(Paolo Fresu)


«Una voce che esce dalle viscere, che la veste dai piedi alla testa, in un'onda che ci sommerge, ci attraversa, penetra in noi». Così Jean Cocteau definiva Édith Piaf e la sua arte. E questo turbinio di emozioni lo ritroverete ascoltando Paris-Piaf di Laurianne Langevin e Cyrille Doublet.
Proporre, oggi, i capolavori del "passerotto" parigino è un lavoro arduo, per certi versi folle. Ma la naturalezza con cui Laurianne e Cyrille affrontano il repertorio della Piaf, rispettandone con rigore il messaggio e la profondità emotiva, lascia l'ascoltatore in uno stato di estasi e sorpresa.
(Boris Savoldelli)

 Di seguito potete scaricare tutte le informazioni necessarie