Marc Ribot, voce, chitarra; Jay Rodriguez, sax, flauto; Brad Jones, basso; Ches Smith, batteria; Reinaldo de Jesus, percussioni 

http://videos.sapo.pt/d8B7KtG58ABpd84fREOm

La resistenza politica è un’attività inclusa nella vita dei veri esseri umani; persone che amano, mangiano, piangono e talvolta ridono (o almeno dovrebbero, se non vogliamo diventare ridicoli come i fumetti a cui cerchiamo di resistere).

Songs of RESISTance è un nuovo progetto di Marc Ribot (pubblicato anche su disco a settembre 2018) nel quale i testi sui diritti civili e i canti dei movimenti antifascisti partigiani (con o senza la musica di accompagnamento originale) sono al centro della scena. Ribot ne ha cucito intorno e attraverso anche un repertorio completamente originale che si fonde si alterna a passaggi di free jazz, canzoni d’amore, la resistenza musicale di Albert Ayler e di John Coltrane.

"Dobbiamo combattere, dobbiamo anche piangere."

Recensione del live: https://variety.com/2018/music/news/montreal-jazz-festival-2018-kamasi-washington-ry-cooder-marc-ribot-songs-resistance-1202862973/

Scarica la presentazione completa nel link a seguire.